Search
  • Marta

Dormire a New York con meno di 180$ a notte? Si può!

Quanti sognano di visitare New York, passeggiare nelle strade della Grande Mela con il naso all’insù per ammirare la maestosità dei grattacieli, fare un picnic a Central Park come nei film o attraversare il celebre ponte di Brooklyn? Tanti!

In alcuni casi però vi si rinuncia per i costi spesso proibitivi di voli e hotel. New York, si sa, è una città cara ma grazie ad alcuni accorgimenti e qualche ricerca è possibile anche trovare hotel alla portata di tutti e realizzare il viaggio tanto desiderato!


È necessario però fare una premessa: ci sono pro e contro a seconda delle zone che si scelgono per dormire a Manhattan. Midtown, per esempio, è caotico e davvero molto dispendioso, soprattutto se si viaggia in famiglia, però la posizione centrale è sicuramente la più comoda per raggiungere tutti i luoghi di interesse per coloro che visitano per la prima volta la città. Altre aree invece, a sud di Chelsea o a nord di Central Park per esempio, sono più defilate (anche se ben collegate con la subway e con i bus) ma decisamente più tranquille e accessibili al portafoglio.

Oggi anche Brooklyn è sempre più spesso meta di turisti che scelgono questo distretto per soggiornare, grazie al giusto compromesso tra distanza da Manhattan e strutture ricettive meritevoli per il rapporto qualità/prezzo. Attenzione però alla zona; ci sono aree molto costose e, come dicono gli americani, fancy ma anche zone decisamente poco raccomandabili.


Qui di seguito ho selezionato 5 alberghi a meno di 180$ per il pernottamento nella “città che non dorme mai”.

The Park Ave North

(65 East 129th Street; www.parkavenorth.com)

L’hotel è situato nel quartiere di Harlem in uno storico edificio del XIX secolo. Recentemente ristrutturato offre camere semplici ma accoglienti e dotate di connessione wi-fi.

Pro:

- ottimo rapporto qualità/prezzo

- a pochi minuti a piedi dalla fermata della metropolitana


Hotel Newton

(2528 Broadway; www.thehotelnewton.com)

Ubicato nell’Upper West Side, a pochi passi da Central Park, in posizione perfetta per visitare la città, questo hotel è l’ideale per chi cerca camere confortevoli e ben equipaggiate.

Pro:

- alcune camere sono dotate anche di microonde e frigorifero

- vicinissimo alla fermata della metropolitana 96th, linea rossa 1, 2, 3


Pod Hotel Time Square

(400 West 42nd Street; thepodhotel.com/pod-times-square)

Come dice il nome, questo hotel si trova a due passi da Time Square, la piazza più famosa del mondo! Le camere sono piccole ed essenziali ma dotate di tutti i comfort e i servizi per rendere piacevole il vostro soggiorno. L’hotel fa parte di una catena di alberghi che comprende anche il Pod 39, il Pod 51 e il Pod a Brooklyn; i prezzi però variano a seconda della soluzione!

Pro:

- alcune camere hanno una splendida vista sulla città

- posizione strategica nel bel mezzo di Midtown


Chelsea Inn Hotel

(46 West 17th Street; www.chelseainn.com)

Nel quartiere di Chelsea, la zona delle gallerie d’arte, degli artisti e della New York più fashion, a pochi passi da Union Square, dal Flatiron Building e dal Washington Square Park, un hotel accogliente, ideale per chi non ha troppe pretese ma vuole comfort e un’ottima posizione per visitare la città.

Pro:

- alcune camere sono abbellite dal brownstone, il classico muro newyorkese con mattoni rossi a vista

- vicino alla subway ma è situato in una posizione dalla quale a piedi si arriva praticamente ovunque!

- colazione inclusa


The Ridge Hotel

(151 East Houston Street; www.ridgehotelnyc.com)

Situato nel quartiere del Lower East Side, al confine con l'East Village, un hotel modesto ma davvero ben tenuto, confortevole e pulito. Camere piccole ma funzionali e ben arredate. Una curiosità: l’albergo è vicinissimo al celebre locale Katz’s Delicatessen, il ristorante del film Harry ti presento Sally.

Pro:

- a pochi metri dalla fermata della metropolitana 2 Av (linea F)

- la terrazza con vista su Manhattan


(*l’ordine in cui sono riportati è da Uptown a Downtown e il prezzo si intende in camera doppia, tasse escluse)


Info utili: come prenotare un hotel online


Oggi il metodo più veloce e pratico per prenotare un soggiorno in un hotel è farlo direttamente su Internet, o dal sito ufficiale dell’albergo o tramite le piattaforme turistiche di ricerca online come Booking, Trivago, Pirati in Viaggio, Expedia e molti altri.

Se avete scelto la struttura che vi accoglierà durante il vostro viaggio, pochi e semplici sono i passaggi da fare per prenotare la camera più adatta a voi tramite il sito web dell’hotel:

  • Nella homepage del pagina web è spesso presente il Booking online, che permette di selezionare le date del soggiorno (arrivo e partenza), il numero di persone e di camere desiderate

  • Dopo aver inserito questi dati, cliccate sul tasto “Prenota ora” (Book now, in inglese) e automaticamente saranno selezionate per voi le camere ancora disponibili nel periodo prescelto

  • A questo punto, scegliete quella più adatta alle vostre esigenze e cliccate su prenota. A seconda dell’albergo, vi sarà richiesto di inserire o meno i vostri dati anagrafici e di pagare subito tramite carta di credito oppure di inserire il numero della vostra carta solo a garanzia di prenotazione (in questo caso non saranno prelevati dei soldi ma potrete pagare all’arrivo presso la struttura). Ed è fatta!

Attenzione: se prenotate un hotel a New York ricordate che vi verranno conteggiate anche le tasse, il prezzo del soggiorno potrebbe quindi variare leggermente rispetto al costo preventivato!


Articolo e foto di Marta Seminari

0 views

© 2020 by Scatto a New York

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon