Search
  • Marta

NYC Subway, istruzioni per l'uso

468 stazioni, 26 linee identificate con lettere e numeri e 2 direzioni principali, verso Sud, Downtown (e Brooklyn) o, verso Nord, Uptown (Bronx e Queens): questi sono i numeri della metropolitana newyorkese!


Inaugurata nel 1904, la metro di New York City, detta anche Subway, è una delle reti di trasporto pubblico più estese al mondo. Aperta 24 ore su 24, 7 giorni su 7 (con limitazioni durante le ore notturne, i weekend e le festività), la metropolitana della Grande Mela collega i quattro distretti di Manhattan, Brooklyn, Queens e Bronx (a esclusione di Staten Island) ed è il modo più veloce ed economico per spostarsi comodamente in città. Nelle ore di punta (dalle 7.30 alle 9.30 e dalle 17 alle 19) il tempo di attesa tra un treno e il successivo non supera i 5 minuti, di notte invece è di circa 20 (fate attenzione però, nelle ore notturne è consigliabile prendere un taxi soprattutto se si viaggia da soli nelle zone più lontane dal centro!).


(Credit: Charles Eckert)


Le Linee

È necessario premettere che per ogni linea e direzione, esistono due tipologie di treno:

  • gli Express (contrassegnati sulla mappa da un pallino bianco) sono quelli più veloci e fanno poche fermate, solo nelle stazioni principali;

  • i Locali (contrassegnati sulla mappa da un pallino nero) fermano invece in tutte le stazioni.

Per passare da un treno all’altro spesso è sufficiente spostarsi dalla parte opposta della banchina! Si possono distinguere 5 linee principali della Subway:

  • la linea rossa (1, 2, 3), è quella più a ovest, attraversa il West Side e, passando per Times Square, arriva fino alla punta più estrema di Manhattan;

  • la linea blu (A, C, E), è una di quelle più utilizzate e, passando per la Penn Station (la seconda stazione più importante di New York dopo la Grand Central), costeggia tutto il West Side di Central Park;

  • la linea arancione (B, D, F, M), è quella da prendere se si vogliono raggiungere alcuni dei luoghi simbolo come il Rockefeller Center e Bryant Park (una curiosità: con questa linea si può arrivare fino alla celebre Coney Island!);

  • la linea gialla (N, Q, R), è quella detta “del centro”, passa infatti tra la rossa e la verde con fermata a Times Square;

  • la linea verde (4, 5, 6), una tra le più utilizzate per chi vive o alloggia nell’East Side di Manhattan, è tra le più importanti e comprende fermate come Lexington Avenue e la Grand Central Station.


Biglietti e abbonamenti

Per viaggiare sulla metropolitana è necessario procurarsi la MetroCard (www.mta.info/metrocard), una tessera gialla e blu acquistabile e ricaricabile (con contanti, carta di credito o Bancomat) in uno dei numerosi distributori automatici presenti all’ingresso di ogni stazione. Il prezzo per ogni nuova MetroCard è di 1 $, la singola corsa (indipendentemente dalla destinazione e dalla distanza percorsa) è sempre di 2,75 $; la tessera si può conservare e ricaricare all’occorrenza evitando così di ripagare la commissione. Inoltre la MetroCard è valida anche sugli autobus della città, 24 ore su 24, 365 giorni l’anno. Tre sono le principali tipologie di MetroCard:

  • Pay Per Ride, detta anche Regular, è ricaricabile da un minimo di 5,50 $ fino a un massimo di 80 $ ed è conveniente per coloro che pensano di fare poche corse.

  • Unlimited 7 Days (abbonamento settimanale), è utile a chi vuole di utilizzare spesso la Subway e, a differenza della precedente, non è condivisibile da più persone contemporaneamente. Il costo è di 32 $.

  • Unlimited 30 Days (abbonamento mensile), è invece indicato per lunghi periodi di tempo nella Grande Mela. Il costo di 121 $ è estremamente conveniente per chi utilizza la metropolitana quotidianamente.

(Credit: Chris Goldberg via Flickr (CC BY-SA))


È consigliabile procurarsi una mappa completa della Subway per avere una visione a 360° sulla città. Esistono sia la versione cartacea, disponibile gratuitamente presso le principali stazioni, sia alcuni interessanti versioni digitali, scaricabili tramite App sul proprio cellulare! Un esempio? NYC Subway, solo in inglese, è pratica e facile da usare.


Articolo scritto da Marta Seminari

481 views

© 2020 by Scatto a New York

  • Facebook Social Icon
  • Instagram Social Icon

CONTATTACI

Mandaci una email (clicca qui) o un messaggio WhatsApp

al seguente numero:

+1 (347) 213 6961

Hai Domande?

Compila il Form cliccando QUI

© 2020 by Scatto a New York